Chirurghi

I Nostril Chirurghi Invitati su:

Mastoplastica Riduttiva

MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

Mastoplastica Riduttiva

La riduzione del seno, nota in gergo medico come mammoplastica, è un intervento estetico che viene effettuato su donne con seno eccessivamente grande, che si rivolgono al chirurgo per ridurne le dimensioni, migliorando la forma, sollevando il petto, donandogli in questo modo una misura proporzionata al corpo. 

L’intervento si effettua solamente su donne maggiorenni, ed è spesso un trattamento vitale, in quanto le dimensioni eccessive del seno possono causare parecchio disagio, sia fisico che mentale. Innanzitutto la mastoplastica riduttiva elimina i sintomi fisici negativi: dolori al collo, mal di schiena, problemi alle spalle e problematiche legate all’utilizzo del reggiseno, che lascia segni evidenti sotto il petto. La riduzione del seno è anche molto utile per correggere esteticamente la dimensione dei seni, con cambiamenti significativi. L’intervento chirurgico per la riduzione del seno dura circa 3 ore e mezza ed è eseguita in anestesia totale. A seconda della complessità dell’intervento, le pazienti vengono ricoverate una o due notti. L’intervento non limita l’allattamento, non aumenta il rischio di cancro al seno e permette di eseguire tutti i tipi di esami medici, quali mammografia ed ecografia.

Dopo l’intervento chirurgico

Il periodo di guarigione va da quattro giorni ad una settimana e la maggior parte delle pazienti iniziano a sentirsi molto bene già dal quarto o quinto giorno. 

Tre giorni dopo l’intervento la paziente dovrà presentarsi in Clinica per il trattamento della ferita. Durante il periodo di recupero è importante indossare un apposito reggiseno, fondamentale per mantenere il petto immobile. Il medico vi seguirà durante il periodo di recupero, stabilirà il termine della convalescenza e la ripresa della normale attività fisica.

Video testimonianze

contatto

Scrivi

Per prenotare un appuntamento

Chirurgia Estetica

Medicina Estetica

Trapianto Capelli